Diritto dell’Unione europea / Fondi UE

Diritto dell’Unione europea

Consulenza & contenzioso

In questo settore giuridico, l’avv. Nicolella è intervenuto nelle materie seguenti :

  • Circolazione delle merci e dei servizi – Armonizzazzione tecnica dei prodotti
  • Appalti pubblici – Aiuti di Stato – Concorrenza
  • Fiscalità europea e diritto nazionale (IVA, imposta sui redditi)
  • Circolazione dei lavoratori (distaccamento)
  • Cittadinanza europea – Circolazione delle persone
  • Riconoscimento dei diplomi

Fondi dell’ Unione europea

Attività di consulenza stragiudiziale proposte dallo studio legale:

Gestione di progetti di investimento per le imprese
Analisi Programmi Europei/Nazionali di finanza agevolata per la partecipazione delle PMI
Ricerca bandi aperti/partnership per progetti in fase di realizzazione
Analisi di modelli innovativi e d’i eccellenza per risultati di progetto e future pianificazioni
Sviluppo di attività di promozione e progettazione in collaborazione con partenariati complessi
Identificazione moduli e attività da sviluppare per proposte progettuali in linea con le politiche aziendali
Studi di fattibilità; Analisi costi/benefici per progetti pilota o iniziative di R&S
Pareri legali ed analisi degli aspetti amministrativi e contrattuali in ambito di iniziative con fondi pubblici Europei o in progetti complessi (A.T.I., R&S, contratti internazionli,ecc.)
Supporto nelle attività di disseminazione dei risultati di progetto e analisi delle possibili prospettive di utilizzo

Euro Bulletin n.3 luglio 2016
Euro Bulletin n.2
Euro Bulletin n.1

_______________________________________________________________________________________________________
Già stagiaire della Commissione della Europea, l’avv. Nicolella ha pubblicato numerosi commenti della giurisprudenza della Corte di Giustizia sulla Gazette européenne (Gazette du Palais – cfr. PUBBLICAZIONI) ed ha insegnato il diritto comunitario nella facoltà “FASSE” di Parigi.

Ha collaborato con specialisti della materia nel Cabinet Robert Collin & associés e per oltre dieci anni con l’avvocato Marco Darmon, già avvocato generale presso la Corte di giustizia dell’Unione europea.